Autore

Fra Pe


Campionato I categoria- girone C – ASD San Fratello- Pettineo 2-2. Prodezza di Nicosia
Sport

Campionato I categoria- girone C – ASD San Fratello- Pettineo 2-2. Prodezza di Nicosia

Fra Pè

Il San Fratello di Mister Reale non riesce a vincere contro un Pettineo che riesce a pareggiare una gara piena di sorprese davanti ai tifosi di casa che si aspettavano una vittoria per avvicinarsi alle prime della classe, Sfarandina e Rocca di Caprileone.

L’allenatore dei nero-verdi che riceve i complimenti dal suo collega del Pettineo si ritiene soddisfatto dalla reazione della sua squadra  che se pur rimaneggiata nel secondo tempo ha dimostrato di saper stare bene in campo tanto  da mettere in difficoltà il Pettineo e schiacciarlo nella sua metà campo.

NicosiaCome succede da qualche tempo il San Fratello gioca un primo tempo sotto tono anche se Naro prende un  palo e cerca di caricare i suoi compagni, che timorosi e insicuri subiscono un gol da fuori area, ma la reazione della squadra c’è. Nel secondo tempo la squadra di casa inizia a spingere e il capitano Calabrese fa tutto lui: si procura un rigore e lo sbaglia. Non c’è ombra di scoraggiamento, i nero verdi iniziano a macinare gioco, sembrano rigenerati rispetto al primo tempo e mentre il Pettineo abbassa la guardia arriva un gol spettacolare, Nicosia che per i tifosi è Nico il furetto che con una rovesciata che ricorda Piola (con la dovuta distanza)pareggia i conti.

Ma non è finita perché Scimone porta in vantaggio la squadra ospite. Nel frattempo Reale fa due cambi Galati per Bontempo e Mangione che non ha dato il giusto apporto per il rigenerato Morello che fin qui ha disputato un ottimo campionato.

Tatticamente non cambia nulla.  Il San Fratello continua a spingere con cattiveria e cinismo, il lavoro svolto dal mister Reale inizia a portare frutto perché il Pettineo viene travolto dalla corsa dei nero- verdi  che con Nico pareggia la gara.

 Il finale è un incubo per i ragazzi di Mister Vaccaro che sono messi in una morsa dagli scatenati sanfratellani che vogliono vincere questa gara, ma non è possibile perché l’arbitro Marco Arena Giovanni della sezione di Palermo con il triplice fischio chiude un incontro pieno di emozioni che vede il Pettineo imbattuto da ben trentasette gare.

Un bel San Fratello– ci dice il Mister Antonio Reale- sono contento del lavoro che i ragazzi stanno svolgendo. La presenza agli allenamenti non manca nonostante l’avvicendarsi del freddo, ed è proprio il duro lavoro che ci permette di recuperare le partite e di esprimere un bel gioco.

Mi ritengo soddisfatto- continua Reale– e sono contento per Nicosia che sta ascoltano i miei consigli così come il resto dei ragazzi che in ogni gara mettono il cuore. 

Chiediamo  quali sono gli obbiettivi e la risposta è : “lavorare per salvarci e arrivare tra le prime cinque”.

Su Naro e Cortese corteggiati da diverse squadre dice con il sorriso fra le labbra ma con tono deciso,  che sono fuori dal mercato e che stanno bene a San Fratello. Pensiero confermato anche dalla Presidente Sara Caprino.

Archiviata questa gara, subito a lavorare con un clima sereno dentro gli spogliatoi, mentre fuori c’è minaccia di neve.

 

4 dicembre 2017

Autore

Fra Pe


Lascia un commento