Autore

giuseppemoscato


Dai Comuni, Favara

Consiglio Comunale, i gettoni di presenza di Dicembre

L’ufficio di presidenza del Consiglio comunale di Favara ha reso noti i dati del pagamento dei gettoni di presenza ai Consiglieri comunali relativi al mese di dicembre 2016. Bene 9 consiglieri sono arrivati al tetto massimo previsto per legge ovvero la somma di €.576,71 ovvero un sesto dell’indennità massima prevista per il sindaco. Praticamente i nove consiglieri comunali hanno fatto durante il mese di gennaio 18 o più riunioni di commissioni e consiglio comunale, ma non potendo superare la soglia di 1/6  viene pagato il massimo consentito.  Un gettone di presenza ammonta a 32, €54 per seduta. I consiglieri che sono arrivati al all’importo massimo sono: Maglio, Castronovo Gero, Fanara, Giudice, Pirrera, Nobile, Fallea, Caramazza Leonardo e Castronovo Rossana.

Ci sono poi 5 consiglieri che hanno effettuato 14 riunioni per loro il compenso è di €.456,56 si tratta dei consiglieri Mussuto, Sorce, Sanfratello, Lentini e Sciortino. In due invece hanno effettuato 13 sedute per un importo di €.423,02 si tratta dei consiglieri Sciara e Costa. Due anche i consiglieri che hanno effettuato 12 sedute per loro €.390,48 i consiglieri Chiapparo e Cusumano. Tre invece i consiglieri che hanno effettuato 11 sedute per loro  €. 357,94 si tratta dei consiglieri Scalia, Sciacca e Liotta. Un consigliere soltanto ha effettuato 10 sedute, €. 325,40 il corrispettivo che va alla consigliera Failla. Infine con soltanto 9 sedute per  un corrispettivo di €. 292,86 al consigliere Sergio Caramazza. Il totale della spesa certificata dal all’ufficio responsabile compresa di Irap è di €.11.704,19. Maggiori dettagli e informazioni sulle sedute, sui costi e sulle normative che regolano il gettone di presenza possono essere visionabili sul sito del Comune di Favara nel settore amministrazione trasparente o direttamente guardando la determina del dirigente presso l’Albo Pretorio.

giunta-in-consiglioA  questo va aggiunto anche il compenso per il presidente del consiglio comunale che ammonta a €. 1300,00 al lordo così come anche le indennità dei gettoni dei suoi colleghi consiglieri. Rimangono invariate, poiché si tratta di indennità e quindi non legate alla presenza, i compensi per gli amministratori comunali. Le somme al lordo sono: sindaco Anna Alba €.2170,96 al vicesindaco Calogero Attardo euro 100 1712,83; agli assessori Crocetta Maida, Rossella Carlino e Umberto Rumolo euro 700,70 mentre al;consigliere Amedeo Nicotra euro 1400,41. Per gli amministratori l’importo totale del mese di dicembre sempre al lordo è compreso di Irap e di €.9.435,49 che sommati agli €.11.704,19 precedenti andiamo a €21.139,68 per il mese di dicembre 2016.

11 gennaio 2017

Autore

giuseppemoscato


Lascia un commento