Autore

giuseppe.moscato


Giornate Fai di Primavera, giovedì la presentazione dei luoghi e dei monumenti dell’agrigentino
Altre Notizie, Cultura e Società

Giornate Fai di Primavera, giovedì la presentazione dei luoghi e dei monumenti dell’agrigentino

Sabato 24 e domenica 25 marzo ritornano le “Giornate FAI di Primavera”. Un successo consolidato per il Fondo Ambiente Italia  che prevede visite guidate in oltre 1000 luoghi in Italia tra complessi monumentali, chiese, palazzi, case private e tanto altro .  I luoghi agrigentini aperti e visitabili saranno presentati giovedì 22 marzo alle ore 11 presso il Collegio dei Filippini dal presidente del Fai Agrigento Giuseppe Taibi. Le Giornate Fai di Primavera sono aperte a tutti, i visitatori potranno avvalersi di guide che illustreranno gli aspetti storici e artistici dei monumenti.

chiesa rosario favaraTra i luoghi che si potranno visitare. Agrigento: Collegio dei Filippini, Teatro Pirandello, Circolo Empedocleo, la Kolymbethra e diverse chiese del centro storico. Aragona: Chiesa del Rosario, Chiesa Madre e il Mudia. Canicattì: Palazzo La Lomia, Centro Culturale San Domenico.  Casteltermini: Miniera Cozzo Disi. Favara: Biblioteca-Museo Barone Mendola, Chiesa del Rosario, Castello Chiaramonte e le Terrazze del Centro storico. Licata: Palazzo Municipale, Convento  San Francesco. Naro: Chiesa San Francesco e Palazzo Malfitano. Palma di Montechiaro: Chiesa del Collegio di Maria, Chiesa Madre, Palazzo Ducale e Castello Chiaramonte. Porto Empedocle: Torre Carlo V, Biblioteca Casello Ferroviario, Palazzo di città. Sambuca di Sicilia: Chiesa Madre, Mudia – Museo Arte Sacra, Chiesa Santa Caterina. Sciacca: Area naturale monte San Calogero, Complesso monumentale Santa Maria delle Giummarre, Museo del Mare.


Stampa articolo
20 marzo 2018

Autore

giuseppe.moscato


Lascia un commento