Autore

toto.arancio


Sport

LEGA PRO, SCONFITTA IN CASA PER L’AKRAGAS

Brutto scivolone interno dell’Akragas battuta in casa 2 – 1 dalla Paganese. Una pesante sconfitta arriva dopo una serie positiva di cinque risultati consecutivi. Netto il dominio territoriale nel primo tempo della squadra ospite che ha sfiorato in diverse occasioni il gol del vantaggio. L’imprecisione degli avanti della Paganese e la traversa colpita dagli hanno chiuso la prima frazione di gioco sul risultato di 0 – 0. I due cambi operati a inizio ripresa dal tecnico akragantino Lello Di Napoli non hanno contribuito a cambiare la fisionomia della partita. A sbloccare la gara ci pensa il direttore di gara accordando alla squadra ospite un rigore, molto dubbio, che Reginaldo ha trasformato. Lo stesso attaccante, nel finale di gara, su azione di contropiede, ha raddoppiato, mentre l’Akragas stava producendo il massimo sforzo per agguantare il pareggio. La rete dei biancoazzurri, nell’ultimo dei tre minuti di recupero, porta la firma diSalvemini. Nonostante la sconfitta alla fine del match il pubblico agrigentino ha applaudito a lungo la squadra. Un’occasione sciupata in chiave salvezza diretta, nella prima delle due partite consecutive interne. La prossima, sabato 15, sarà la Casertana ospite dell’Akragas allo stadio “Esseneto”.

Foto 1 Akragas - PaganeseAkragas: Pane, Russo, Riggio, Thiago, Mileto, Palmiero, Coppola, Sepe, Longo, Cocuzza, Klaric.
All. Di Napoli

Paganese: Liverani, Della Corte, Picone, Pestrin, Reginaldo, Bollino, Cicerelli, Alcibiade, De Santis, Tascone, Mauri.
All. Grassadonia.
Arbitro: Daniele Paterna di Teramo
 

Reti: al 66’ (rig.) e al 86’ Reginaldo, al 93´ Salvemini.

9 aprile 2017

Autore

toto.arancio


Lascia un commento