Autore

giuseppe.moscato


Appaltati i lavori per la manutenzione delle strade provinciali SP 80 e SP 3A di collegamento con Favara
Agrigento, Dai Comuni, Evidenza, Favara

Appaltati i lavori per la manutenzione delle strade provinciali SP 80 e SP 3A di collegamento con Favara

E’ stato aggiudicato questa mattina l’appalto per i lavori di manutenzione straordinaria lungo la SP n. 80 Agrigento-Baiata-Favara e la SP n. 3A Bivio Caldare (SS 189)-Favara.

SP 80Si tratta di strade che quotidianamente registrano un intenso traffico veicolare, mezzi pesanti compresi, e per le quali, a causa della totale mancanza di finanziamenti, per anni non è stato possibile garantire una adeguata manutenzione. La SP 80 collega il Capoluogo con Favara ed in particolare da via Papa Luciani (ex via Nuova Favara) scendendo verso l’incrocio con la SS 640 e salendo per contrada San Pietro fino ad arrivare in via Che Guevara a Favara. La SP 3°, invece collega  Favara, zona nord Stadio-Cimitero, con Aragona fino all’innesto con la SS 189, lo scorrimento veloce per Palermo.

provinciaL’Ufficio tecnico del Libero Consorzio di Agrigento ha redatto i progetti esecutivi che  successivamente sono stati finanziati con varie misure. Per questo progetto, in particolare, era stato ottenuto un finanziamento con la delibera di giunta regionale n. 64/2015 che riprogrammava i fondi ex FAS 2000/2006 destinati alle strade secondarie di rilevante importanza sul territorio regionale che presentavano criticità tali da non consentire il normale transito dei veicoli.

L’appalto è stato aggiudicato alla Nuovi Lavori Srl con sede a Casteltermini, che ha offerto il ribasso non anomalo del 38,3838% sull’importo a base d’asta di 668.540,00, per un importo netto di 411.928,94 euro, ai quali vanno aggiunti 13.640,00 per oneri di sicurezza (non soggetti a ribasso), per un importo contrattuale complessivo di 425.568,94 euro più IVA. Seconda in graduatoria l’ATI  Longo Costruzioni srl – Nocera Vincenzo, con sede a Cammarata (AG), che ha offerto il ribasso del 38,3799 %.  Alla gara d’appalto, la prima riguardante lavori pubblici ad essere effettuata in modalità telematica, hanno preso parte 147 imprese.


Stampa articolo
4 febbraio 2019

Autore

giuseppe.moscato


Lascia un commento

IMG-20190307-WA0007