Autore

sop


old_Politica, Politica, Sicilia

Bersani opta per un altro collegio, Maria Iacono è la prima donna agrigentina a Montecitorio

E' ufficiale: il territorio agrigentino, per la prima volta, ha una donna al parlamento nazionale. Si tratta di Maria Iacono, ex sindaco di Caltabellotta. Arriva a Montecitorio a bordo del Pd grazie alla scelta di Bersani, che ha optato per un altro collegio. E soddisfazione esprime per questo importante e storico traguardo il segretario provinciale, Emilio Messana.

“Una novità significativa –commenta  – che ci consente di  inaugurare la nuova stagione della politica e dell'impegno civile nella nostra provincia. La scelta del PD di celebrare le primarie, introducendo il doppio voto di genere, ha liberato energie e creato uno sbocco effettivo al protagonismo e alla voglia di cambiamento che animano le donne agrigentine.  Anche ad Agrigento il PD, così come ha fatto Bersani a livello nazionale, lancerà 8 punti programmatici – aggiunge Messana –  idee forza attorno alle quali impegnare i propri rappresentanti nelle istituzioni ed aprire il confronto con le altre forze sociali e politiche. Il voto ci ha riconosciuto una rappresentanza parlamentare di tutto rispetto. Accanto a Maria Iacono, saranno Angelo Capodicasa, Giuseppe Lauricella e Tonino Moscatt. Insieme a loro raccoglieremo la sfida del rinnovamento delle idee e del cambiamento della società, per combattere la disperazione e restituire il sogno di una terra ricca di libertà e di opportunità” – conclude il segretario provinciale del partito democratico di Agrigento.

 

 

 


Stampa articolo
9 marzo 2013

Autore

sop


Lascia un commento