Autore

sop


Carabinieri Agrigento, blitz all’interno di un’abitazione, trovato oltre un etto di “Marijuana”. In manette un 26 enne
Dai Comuni

Carabinieri Agrigento, blitz all’interno di un’abitazione, trovato oltre un etto di “Marijuana”. In manette un 26 enne

Carabinieri Agrigento. Irruzione in un’abitazione del centro di Racalmuto (Ag). Sequestrati oltre un etto di “Marijuana”, alcuni grammi di “Hashish” ed un bilancino di precisione.

Nelle ultime ore, nel corso di un’attività investigativa, i Carabinieri della Stazione di Racalmuto hanno effettuato un blitz all’interno di un’abitazione nella disponibilità di un insospettabile 26 enne del luogo, A.A., nei cui confronti i militari avevano da qualche tempo notato dei comportamenti ritenuti sospetti.

Durante la perquisizione, i militari dell’Arma, dopo aver attentamente ispezionato ogni angolo dell’unità abitativa, avvalendosi del fiuto di un cane del Nucleo Carabinieri Cinofili di Palermo, in un armadio, sotto un cumulo di vestiti vari, hanno scovato alcuni sacchetti risultati contenere oltre un etto di “Marijuana”, alcuni grammi di “Hashish” ed un bilancino elettronico di precisione. Al termine del blitz, i Carabinieri hanno pertanto sequestrato la droga ed il restante materiale rinvenuto. Per l’insospettabile 26 enne, il quale non ha saputo fornire alcuna giustificazione sul possesso della droga, sono subito scattate le manette ai polsi con l’accusa di “Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti”, venendo ristretto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La droga in questione, se ceduta al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alcune centinaia di euro. L’operazione svolta, rientra in una forte intensificazione delle attività di prevenzione e contrasto allo spaccio e consumo di stupefacenti, disposta dal Comando Provinciale Carabinieri Agrigento. Nel corso degli ultimi mesi infatti, sono stati vari i blitz effettuati in ogni area della provincia dai reparti dell’Arma, con l’arresto in flagranza di numerosi pusher ed il sequestro di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti di varia natura.


Stampa articolo
26 gennaio 2019

Autore

sop


Lascia un commento

IMG-20190515-WA0011

oss-osa-asacom