Autore

giuseppe.moscato


È stata Favara la città più Virtual 5.30 d’Italia
Dai Comuni, Evidenza, Favara

È stata Favara la città più Virtual 5.30 d’Italia

5.30Il Riconoscimento è arrivato direttamente da Sergio Bezzanti l’inventore di 5.30 il quale, appena ha visto le foto ed i filmati con la marea di persone che lo scorso 7 giugno hanno dato vita alla maninfestazione, non ha esitato un attimo dichiarando Favara la prima Virtual 5.30 d’Italia.

5.30“È stata una bella soddisfazione che ci ripaga di tutti gli sforzi organizzativi che abbiamo messo in atto – ci dice Peppe Russello della ASD Favara Runners che con la ASD Fradici Runners hanno organizzato l’evento –  ma il merito e il ringraziamento va a tutte le persone, alle famiglie, alle scuole e a quanti hanno aderito alla nostra iniziativa e in oltre mille sono venuti in piazza dando forza al nostro progetto. Grazie a tutti quelli che ci sono stati vicini e ci hanno co sentito di realizzare questa grande iniziativa. Favara ha dimostrato ancora una volta di avere un grande cuore – aggiunge – e come era stato già l’anno scorso con il defibrillatore quest’anno fa un grande regalo con l’acquisto di apparecchiature informatiche speciali per i bambini con DSA”.

5.30Ed è stata proprio la solidarietà la marcia in più di Virtual 5.30 di Favara, la promozione di un sano stile di vita e un amore per la propria città coniugato con un grande senso di condivisione e altruismo.  Sergio Bezzanti e Sabrina Severi gli ideatori di 5.30 hanno promesso che verranno a Favara magari proprio per la cerimonia di consegna dei dispositivi informatici alle scuole che si sta programmando per la prima settimana di ottobre.

5.30

joseph isors


Stampa articolo
13 giugno 2019

Autore

giuseppe.moscato


Lascia un commento

IMG-20190515-WA0011

oss-osa-asacom