Autore

leonardo.pitruzzella


Dai Comuni

GRUPPO MISTO: CADUTA DI STILE DELLA GIUNTA ALBA SUL PERSONALE

“Correva l’anno 2014 quando il M5s di Favara chiedeva all’allora Sindaco l’immediata revoca della delibera di giunta  sulla esternalizzazione della riscossione dei tributi, esprimendo “l’assoluta contrarietà” all’affidamento in appalto del servizio a soggetto esterno e sottolineando che il Comune di Favara aveva “nelle proprie forze personale a sufficienza per poter esercitare tale servizio” e che “qualora non vi erano figure idonee si poteva provvedere all’immediata formazione del personale, fermo restando in ogni caso il servizio a carico del Comune”. Ciò “al fine di garantire l’interesse dei cittadini” e, ricordando le difficoltà economiche di molte famiglie favaresi, “per evitare possibili casi di ricerca spasmodica del profitto da parte di società esterne”.

Cosa è cambiato da allora ad oggi?

Questo l’interrogativo che si pongono i Consiglieri Comunali del gruppo misto di Favara Sergio Caramazza, Marilì Chiapparo, Rossana Castronovo e Vito Maglio, in merito al recente affidamento della Giunta Alba del servizio di riscossione dei tributi.24F128CC-546E-4122-9530-48405C25584B

“Lo stesso M5s- continuano i Consiglieri-che fino a ieri chiedeva, con forza, la revoca di quella delibera di esternalizzazione del servizio di riscossione dei tributi, oggi, ha affidato, con proprio atto n. 93 del 06.11.2018, l’attività di accertamento e successiva riscossione del tributo per l’anno 2012 alla S.R.R. Ato 4 Agrigento Est per un costo di € 65.000,00, motivando tale decisione con la “mancanza presso questo Ente, di tecnologie adeguate e personale qualificato che possano consentire l’effettuazione dell’attività di accertamento volta a combattere l’evasione ed elusione”.

Conosciamo bene le innumerevoli rimostranze ed il diffuso disagio che l’utenza Favarese è stata costretta a vivere, l’anno scorso, dopo il recapito di centinaia di bollette Tarsu 2011, palesemente errate per riferimenti catastali, importi tariffari, aspetti formali …, ma ciononostante l’Amministrazione continua a perseverare nella collaborazione con la S.R.R. Ato 4 Agrigento Est, mettendo, ora, in discussione anche la professionalità lavorativa dei dipendenti comunali.

Dire che il Comune manca di “personale qualificato” equivale a scendere nell’offesa personale, ad  oltrepassare il limite della decenza politica e a delegittimare non solo l’operato dei dipendenti  ma anche la loro immagine personale.

Riteniamo incredibile che l’assessore uscente non abbia neanche voluto concepire la via della formazione del personale, mortificandolo ancora di più.

Una vera e propria caduta di stile, per la quale invitiamo il Sindaco a chiedere scusa al personale comunale.

Con l’augurio che il sostituto assessore, da favarese, possa valorizzare le risorse interne”.


Stampa articolo
15 novembre 2018

Autore

leonardo.pitruzzella


Lascia un commento

IMG-20190515-WA0011