Autore

giuseppe.moscato


L’I.C. Bersagliere Urso – Mendola di Favara sempre più Plastic Free
Dai Comuni, Favara

L’I.C. Bersagliere Urso – Mendola di Favara sempre più Plastic Free

Nuovo appuntamento questa mattina presso l’I.C. “Bersagliere Urso – Mendola” di Favara per la cerimonia di consegna agli alunni di altre 200 borracce in alluminio dell’iniziativa Plastic Free per eliminare o quantomeno diminuire drasticamente l’uso delle bottigliette di palstica.

plastic freeLe borracce sono state donate in collaborazione con alcune aziende le territorio sensibili ai temi ambientali: Politerapy -Fisiokinesiterapia e fisioterapia; Cioppy Group Events; Gluten Bon – alimenti senza glutine; Edilmetal Sorce che hanno sposato l’iniziativa che a livello nazionale è promossa dall’associazione ambientalista Marevivo Onlus. Ad illustrare l’iniziativa la dirigente scolastica Bice Lombardi e il Vice  Presidente e Responsabile della Delegazione regionale Sicilia di Marevivo, Fabio Galluzzo, che unitamente ad alcuni alunni della scuola hanno accolto le autorità che con entusiasmo e vivo interesse hanno partecipato alla manifestazione.

plastic freeLa senatrice Barbara Floridia, componente della settima commissione “Istruzione pubblica, beni culturali” del Senato della Repubblica,  il deputato regionale Giampiero Trizzino, il sindaco di Favara Anna Alba accompagnata dal suo vice Giuseppe Bennica, il provveditore agli studi di Agrigento Raffaele Zarbo e la Capitaneria di Porto di Porto Empedocle, presente con il Capo serizio operativo Davide Guzzi. Gli alunni, coordinati dei loro insegnanti, hanno relazionato sull’importanza di eliminate totalmente l’uso della plastica causa di inquinamento e di disastro ambientale. Nel corso dell’incontro sono stati anche proiettati dei video in tema ambientale, recitate poesie e proposto, in doppia lingua italiano-inglese, il discorso di Greta Thunberg, l’attivista svedese per lo sviluppo sostenibile e contro il cambiamento climatico, fatto alle Nazioni Unite.

Bersagliere Urso autoritaI ragazzi e la scuola tutta hanno ricevuto il plauso di tutte le autorità e della senatrice Barbara Floridia in particolae che ha risposto alle pertinenti domande poste dagli studenti, che non solo hanno chiesto spiegazioni ma anche proposto soluzioni e iniziative, come la “Giornata della pulizia delle spiagge” da tenere il 14 maggio. Impegno ambientalista con i ragazzi chiamati ad essere da esempio e da stimolo, facendosi loro stessi portavoce  a casa e con gli altri amici del progetto Plastic Free.


Stampa articolo
5 aprile 2019

Autore

giuseppe.moscato


Lascia un commento

IMG-20190307-WA0007