Autore

vedisotto


PREMIO NAZIONALE TESTIMONI DI GIUSTIZIA, TRA I PREMIATI IL COMMISSARIO CAPO GESUELA PULLARA
Altre Notizie

PREMIO NAZIONALE TESTIMONI DI GIUSTIZIA, TRA I PREMIATI IL COMMISSARIO CAPO GESUELA PULLARA

Corriere di Sciacca

La manifestazione alla sua prima edizione è organizzata e si svolge nella città di Calvi Risorta. Il Premio è un riconoscimento a donne e uomini al servizio dello Stato ed è per gli stessi organizzatori una sorta di riscatto per le città della provincia di Caserta, purtroppo, sporcate dalla radicata presenza di organizzazioni criminali e mafiose.

Il riconoscimento “Premio Testimoni di Giustizia e impegno Civile” è stato assegnato: al Sostituto Procuratore della Repubblica Italiana della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli dr. Maurizio Giordano; al dr. Virgilio Russo, Vice Questore Polizia di Stato, di origini di Calvi Risorta; al dr. Amerigo Fusco, Commissario Capo Coordinatore Polizia Penitenziaria, Comandante dell’Istituto Penitenziario di Milano Opera; alla dr.ssa Gesuela Pullara, Commissario Capo Comandante del Nucleo traduzioni della Casa Circondariale di Agrigento; a Luciano Baglioni sostituto commissario Polizia di Stato, (inchiesta della Uno bianca); a Tommaso Staffoli, Ispettore Capo Polizia Penitenziaria, ex autista del Giudice Giovanni Falcone; al Dott. Vincenzo Gatta; a Ricardo Muci Agente Scelto Polizia di Stato; Mattia Leoni Caporal Maggiore Capo E.I; Tiberio Bentivoglio Imprenditore; Arnaldo Capezzuto Giornalista; Gian Luca Maria Calì Imprenditore; Don Antonio Culuccia; Mauro Pagnano giornalista; ed infine all’Associazione Volontari Capitano Ultimo, l’uomo che arrestò il boss della Mafia Siciliana, Totò Riina.

La premiazione di una agrigentina costituisce, così come per le città della provincia di Caserta, anche per il nostro territorio una forma di riscatto e un segnale di legalità.

( Nella foto, Gesuela Pullara)


Stampa articolo
14 febbraio 2019

Autore

vedisotto


Lascia un commento

IMG-20190515-WA0011