Autore

giuseppe.moscato


Referendum confini Agrigento-Favara-Aragona, nota dell’avv. Fanara ai sindaci delle tre città
Agrigento, Dai Comuni, Favara

Referendum confini Agrigento-Favara-Aragona, nota dell’avv. Fanara ai sindaci delle tre città

Dopo le perplessità sulle modalità di indizione e di svolgimento del Referendum per la variazione dei confini territoriali tra i comuni di Agrigento, Favara e Aragona, soprattutto sul quorum  da raggiungere per la sua validità, l’avvocato Giuseppe Fanara in rappresentanza di diversi cittadini di Favara ovest, ha scritto una nota ai sindaci dei tre comuni interessati che vi proponiamo integralmente.
Favara Ovest 1“Alla luce di quanto stabilito dal decreto assessoriale autorizzativo della consultazione referendaria per la rideterminazione dei Confini tra i comuni di Agrigento Favara e Aragona che prevede che la predetta consultazione si svolga fra tutti gli aventi diritto al voto dei comuni suddetti e, pertanto, fra la popolazione nella sua interezza, con evidente impossibilità di raggiungere il quorum del 50% più uno previsto dalla legge regionale ai fini della validità del referendum stesso, il sottoscritto avvocato Giuseppe Fanara nella qualità di portavoce  del comitato spontaneo dei cittadini di Favara ovest , in data odierna ha inviato ai sindaci una nota con la quale gli stessi vengono invitati a chiedere agli uffici preposti della Regione una nuova valutazione dei presupposti del provvedimento autorizzativo.
Lo scrivente, in particolare, alla luce del dato normativo e di un importante precedente relativo dai comuni di Grammichele e Mineo ritiene che vi siano elementi validi per poter circoscrivere la consultazione referendaria ai soli cittadini materialmente interessati dalla rideterminazione dei confini territoriali. L’auspicio di tutti i cittadini di Favara ovest è che adesso i sindaci forniscano all’assessorato tutti i chiarimenti e gli elementi necessari al fine di poter modificare le condizioni del referendum. E ciò nella speranza che il lavoro di tanti anni non sia vanificato e la questione Favara Ovest venga finalmente risolta”.

Stampa articolo
11 gennaio 2019

Autore

giuseppe.moscato


Lascia un commento

IMG-20190307-WA0007