Autore

Franco Pullara


Servizio raccolta rifiuti, i consiglieri, tra questi Sanfratello M5s, vogliono vederci chiaro
Dai Comuni, Favara

Servizio raccolta rifiuti, i consiglieri, tra questi Sanfratello M5s, vogliono vederci chiaro

Dura opposizione e a farla è un consigliere che fa parte del M5s, come a significare che l’azzeramento e la nomina della nuova Giunta non hanno messo pace in casa grillini. 

La commissione comunale Risorse formata dai consiglieri Chiapparo, Cusumano, Scalia, Fanara e dal presidente Carmelo Sanfratello, chiede all’ingegnere Alberto Avenia, dirigente Utc, al geometra Giuseppe Priolo responsabile del servizio Sanità, igiene e impatto ambientale RSU e all’assessore Giuseppe Bennica,Vicesindaco con delega Ambiente e territorio, una serie di documenti a chiarimento del particolare servizio.

A questa notizia che potremmo definire, per così dire, di routine si aggiunge una considerazione politica che di routine non è.

A presiedere la commissione comunale che ha deciso di leggere le carte del servizio è Carmelo Sanfratello del M5s. C’è di più. Sembrerebbe che sia stato proprio Sanfratello ad avanzare la proposta all’interno della commissione.

La commissione Risorse chiede di integrare la documentazione a supporto della proposta di deliberazione consiliare avente ad oggetto “Piano economico finanziario Servizio Raccolta dei  Rifiuti Solidi Urbani – anno 2018” e vuole conoscere il costo del personale per categoria, i Contratti con le ditte Flexobags – Tutela Ambiente – Seap e come se non bastasse chiede ancora copia fatture delle ditte, copia Formulari rifiuti da cui si evincono le tonnellate dei rifiuti differenziati conferite, l’elenco fatture relative al conferimento dei rifiuti indifferenziati (Catanzaro Costruzioni, ecc.), l’elenco e copia delle fatture inviate alla ditta Tutela Ambiente per il riciclo dei rifiuti differenziati per l’anno 2018.

E infine la commissione chiede di sapere per quale motivo il materiale di riciclo plastica e vetro non è previsto nel piano economico finanziario.

Dura opposizione e a farla è un consigliere che fa parte del M5s, come a significare che l’azzeramento e la nomina della nuova Giunta non hanno messo pace in casa grillini.

 


Stampa articolo
3 dicembre 2018

Autore

Franco Pullara


Lascia un commento

IMG-20190307-WA0007