Autore

giuseppe.moscato


Tari 2018, il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti costa €. 6.391.092,99
Dai Comuni, Favara

Tari 2018, il servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti costa €. 6.391.092,99

Il Piano economico finanziario del Servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani per l’anno 2018, meglio conosciuto come TARI,  è stato deliberato dall’Amministrazione comunale di Favara della sindaca Anna Alba e va a modificare la precedente delibera del giugno scorso.

Discarica rifiutiIl servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti per il 2018 rielaborato a seguito delle ordinanze del Presidente della Regione, ha un costo complessivo di €. 6.391.092,99 e non ha comportato aumenti rispetto piano previsionale che era stato programmato ma ha comportato soltanto scostamenti nella ripartizione fra costi fissi e variabili. Rispetto al costo Tari 2017 c’è stato un aumento pari a €.138.607,73 (nel particolare €.36.488,46 in diminuzione nei costi variabili e €. 175.096,16 in aumento nei osti fissi).

Nel particolare la ripartizione dei costi della Tari per l’anno 2018 è così suddivisa.

raccolta-differenziataCosti variabili: Raccolta e trasporto rifiuti €.869.242,55; trattamento e smaltimento €.1.580.000,00; raccolta differenziata per materiale €.806.144,29; trattamento e riciclo €.140.000,00 per un costo totale di €.3.395.386.84. Costi fissi: spazzamento e lavaggio strade e aree pubbliche €.860.550,12; costi amministrativi di accertamento, riscossione e contabilità €.60.000,00; Gestione (personale) €.2.066914,90; altri costi €. 8.241,13 per un totale di €. 2.995.706,15.

Il Piano Tari, ricordiamo, è propedeutico alla determinazione delle tariffee e per la stesura del bilancio  previsionale dell’anno di riferimento, senza il quale non si può certamente formulare lo strumento finanziario.

 

 

 


Stampa articolo
20 dicembre 2018

Autore

giuseppe.moscato


Lascia un commento

IMG-20190307-WA0007