C’è una nuova proposta privata per la realizzazione dei lavori di efficientamento  energetico sugli impianti di pubblica illuminazione del Comune di Favara. Il nuovo project financing è stato presentato la Ditta E.P.S. Energy Power Solution con sede a Brescia.

Il progetto è relativo alla realizzazione dei lavori di efficientamento energetico dell’impianto di illuminazione pubblica finalizzata alla diminuzione dei consumi e delle emissioni di CO2 in atmosfera. Si agirà attraverso l’ausilio e l’adozione di soluzioni tecnologiche, sistemi automatici di regolazione innovativi e approccio al sistema Smart City. Già altri progetti sono stati presentati in questo settore finalizzati al risparmio energetico, settore nel quale il Comune di Favara ha anche un contratto (ed anche un contenzioso) con la ESCO Alaimo Costruzioni. Evidentemente si tratta di un settore interessante e sicuramente in espansione oltre che remunerativo, viste le proposte avanzate. La sindaca di Favara Anna Alba con proprio decreto (n. 6 in data 08/08/2019)  ha nominato una Commissione per la valutazione del nuovo  project   financing sotto il profilo tecnico-giuridico e economico. Ne fanno parte il responsabile della P.O. 6 arch. Francesco Criscenzo, nominato presidente;  il responsabile dell’ufficio contratti dott. Giuseppe Calabrese; la responsabile dell’ufficio ragioneria dott.ssa Carmelina Russello; il responsabile della P.O. 4 ing. Alberto Avenia; il funzionario comunale ing. Francesco Bellavia; l’energy manager del Comune arch. Salvatore Pitruzzella; segretario arch. Giuseppe Costanza. Tra le considerazioni citate nel decreto sindacala che potrebbero dare il via libera al progetto ci sono  il dissesto finanziario in cui versa il Comune di Favara; la mancanza del bilancio stabilmente riequilibrato; il fatto che l’Ente non ha risorse finanziare sufficienti  tali da consentite di efficientare l’impianto di illuminazione pubblica con i propri fondi; ed infine che il Piano triennale per le opere pubbliche non prevede quest’opera.