Autore

giuseppe.moscato


Rifiuti cambia ancora il calendario, niente organico fino al 2 maggio
Dai Comuni, Evidenza, Favara

Rifiuti cambia ancora il calendario, niente organico fino al 2 maggio

Continua ancora lo Stop al conferimento del rifiuto organico a Favara, una nuova ordinanza della sindaca Anna Alba ne vieta il conferimento fino al 2 di maggio.

rifiuto_organicoUna situazione mai successa in precedenza poiché sta costringendo i cittadini di Favara a tenersi l’umido-organico a casa, con tutte le conseguenze che ne derivano, dal 18 di aprile scorso. E siccome, come diceva il mitico Totò Principe De Curtis “ccà nisciuno è fesso”, e considerato che nessuna famiglia può tenersi per 15 giorni l’organico a casa, soprattutto in queste feste Pasquali, siamo sicuri che la maggior parte delle famiglie ha conferito l’organico nel sacco dell’indifferenziato residuo o, come ha fatto qualche altro, lo ha buttato ai bordi delle strade.

rifiutiLe ordinanze che si sono succedute fino adesso hanno sicuramente messo le carte a posto ma Non hanno risolto il problema né tantomeno aiutato i cittadini che si sono trovati, loro malgrado ad un bivio: soffocare per 15 giorni con i rifiuti sui balconi colmi di organico con la puzza, la putrefazione e anche i problemi igienici del caso; diventare fuorilegge trasgredendo l’ordinanza della sindaca, che invece era a posto avendola emanata, conferendo l’umido assieme all’indifferenziato residuo o buttandolo ai margini delle strade.

BennicaMa ecco il nuovo calendario per il conferimento dei rifiuti emanato dalla sindaca Anna Alba con propria Ordinanza la n. 50 del 24/04/2019. “Preso atto della comunicazione della Ditta SEAP S.r.l. inerente l’impossibilità di conferire il rifiuto organico presso la Stazione di Trasferenza di Lercara Friddi (Pa), per la concomitante chiusura dell’impianto della RACO s.r.l. di Belpasso (Ct), è stata disposta la variazione temporanea del calendario di raccolta domiciliare dei R.S.U. così come segue:

Giovedì 25 aprile – Vetro;
Venerdì 26 aprile – Carta e Cartone;
Sabato 27 aprile – Secco Residuo;
Lunedì 29 aprile – Secco Residuo;
Martedì 30 aprile – Plastica e Metalli;
Mercoledì 1 maggio  – Secco residuo;
Giovedì 2 maggio – Organico / Vetro.

Si invita la cittadinanza alla massima collaborazione al fine di limitare i disagi.


Stampa articolo
24 aprile 2019

Autore

giuseppe.moscato


Lascia un commento

IMG-20190515-WA0011