Momenti di paura oggi a Favara per un incendio scoppiato nella cucina di una abitazione in via Medi. Le fiamme si sono sprigionate nel cucinino del piano terra dove l’anziana proprietaria era intenda a preparare il pranzo. Non erano ancora scoccate le ore 13, quando la proprietaria ha sentito come un sibilo, forse dovuto alla fuga di gas dal tubicino di raccordo della bombola, ha aperto la porta per vedere cosa stesse succedendo, e si è ritrovata le fiamme. Ha avuto la prontezza di uscire, chiedere  aiuto ai vicini che hanno subito chiamato soccorso telefonando ai Vigili del fuoco e ai Carabinieri. Subito una pattuglia dei militari agli ordini del Tenente Nicolò Morandi ha atteso l’autobotte dei pompieri all’entrata della città per scortala direttamente in via Medi dove si era già recata un altra pattuglia. Subito l’azione degli idranti per domare le fiamme e portare fuori dall’abitazione la bombolo di Gpl. Per fortuna, grazie anche alla tempestività dei soccorsi i danni sono stati limitati e soprattutto si è scongiurato un pericolo per la presenza della bombola che aveva messo in apprensione l’intero quartiere.

pompieri-incendio-2