Avv. Giuseppe Fanara

Gentile Direttore,
fanarain questi giorni in molti mi hanno chiesto cosa penso delle notizie trapelate sulla stampa locale secondo le quali l’imposta sui rifiuti da parte dei cittadini di Favara Ovest non andrebbe pagata né all’Ente favarese né al Comune di Agrigento.
Negli articoli che ho letto a supporto di tali conclusioni  vengono citati due documenti ovvero un verbale di consegna delle opere del 18.7.2005 nonché la delibera di giunta n.172 del 26.7.2015 che richiama il primo.
Qualche giorno fa sono entrato in possesso dei predetti documenti e sono arrivato a conclusioni molto diverse rispetto a quelle cui si perveniva nei suddetti articoli.
Il verbale, infatti, attiene alla consegna di opere di urbanizzazione primaria realizzate da Agrigento sul territorio di Favara Ovest. Opere che venivano consegnate gratuitamente al Comune di Favara che, altrettanto gratuitamente, ne doveva garantire la manutenzione.
A mio parere nulla di quanto si legge nei predetti documenti può far ritenere che i cittadini di Favara Ovest siano esentati dall’obbligo di versare la tassa sui rifiuti a entrambi i comuni; né, tanto meno, istanze di restituzione delle somme versate da parte dei cittadini di Favara Ovest verrebbero, per tale via, accolte.
Chiaramente la situazione potrebbe cambiare se ci fossero ulteriori documenti a me sconosciuti oltre a quelli citati negli articoli dei giorni scorsi.
Se così fosse i cittadini di Favara Ovest, me compreso, non potrebbero che essere contenti.  In ogni caso ringrazio quanti, a vario titolo, si occupano della questione Favara Ovest che è, e deve essere, una battaglia di tutti, direttamente interessati e non, contro delle vere e proprie vessazioni subite dagli abitanti di quella zona.
Nondimeno invito tutti i soggetti coinvolti a non alimentare false speranze.