L’idea nasce dal batterista dei Tinturia Angelo Spataro e offrirà a tutti l’occasione di immergersi nel mondo della band con corsi e laboratori di canto, chitarra, batteria, tastiera, basso, tromba e producer dj.

Il progetto si chiama “Tinturia Play” e coinvolge l’intero gruppo in una grande scommessa dedicata alla musica, ospitata nella sede agrigentina dello Sport Village club, il nuovo quartier generale del gruppo.

Tinturia Play locandinaIl progetto prevede una serie di corsi musicali e laboratori aperti a tutti, dai bambini ai grandi, dai principianti agli intermedi fino ai professionisti. Le lezioni di canto, chitarra, batteria, basso, tastiere, tromba e producer dj saranno tenute da maestri d’eccezione quali gli stessi componenti del gruppo e i loro collaboratori. 

Con la band ci saranno insegnanti speciali come Tony Brundo, pianista e arrangiatore che ha collaborato con grandi della musica come Carmen Consoli, Mario Venuti e Mannarino: lui insegnerà Tastiera e Arrangiamento. Poi anche Sal Cacciatore, la cantante Alessandra Rizzo, e l’agrigentino Dario Assenzo, producer dj.

Insieme ad Angelo Spataro, ideatore del progetto, ci sarà tutto il gruppo Tinturia, a partire da Lello Analfino, leader della band, anche lui coinvolto nei vari laboratori organizzati. Grazie alla collaborazione di “Punto a capo concerti” la scuola avrà la possibilità di far conoscere gli allievi a delle grandi realtà di produzione.

Il progetto verrà presentato al pubblico domenica 7 ottobre alle ore 18 in un openday allo Sport Village Club (via Esa Chimento – Agrigento) dove verranno presentati gli insegnanti e i corsi.

Lascia un commento

  • (non pubblicato)