“Non è accettabile che in Sicilia ci siano strade colabrodo”. Ha detto così oggi il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli, impegnato in una serie di sopralluoghi in Sicilia occidentale, per osservare le criticità dei collegamenti stradali e ferroviari sull’isola.

Dopo il sopralluogo presso il viadotto Himera e la SS640, il piatto forte della visita di questo lunedì ad Agrigento è stato il viadotto Akragas. Nell’incontro tenuto con i sindaci in Prefettura, volto soprattutto a fare il punto della situazione dopo l’emergenza maltempo di inizio novembre, sono state portate avanti alcune proposte inerenti soprattutto la gestione delle strade provinciali.

IL SERVIZIO di Roberta Barone e Mauro Indelicato.

Fonte: InfoAgrigento

Lascia un commento

  • (non pubblicato)