Angela Maniglia, direttrice della SCUOLA DI CANTO ARCADIA di Favara, ospite come giurata in una delle trasmissioni più attese dai giovani: ”Prodigi – La musica è vita”,  il 30 novembre in prima serata su Rai 1.

Ormai da tempo – afferma Maniglia – lavoro nel campo della musica e dello spettacolo essendo infatti direttrice di una scuola di canto e spesso mi ritrovo a valutare talenti ma questa volta è stato diverso sotto i riflettori di un vero studio televisivo e accanto personaggi del mondo dello spettacolo.

WhatsApp Image 2018-11-29 at 11.04.04Angela Maniglia la vedremo in Rai far parte della giuria tecnica insieme anche ad un’altra compaesana regista e scrittrice Antonella Morreale.
Nel corso della puntata, si ritroveranno a giudicare nove talenti, di età compresa tra gli 11 e i 16 anni, che si esibiranno nelle rispettive specialità al cospetto sia della Giuria dei big, composta da personaggi dello spettacolo come Pippo Baudo, Serena Autieri, il maestro e Ambasciatore dell’UNICEF Italia, Beppe Vessicchio, e Daniel Ezralow; che dalla giuria tecnica dove ne fanno parte appunto le due nostre giudici. I big eleggeranno i tre finalisti per ogni categoria, mentre il vincitore assoluto, al quale andrà una borsa di studio offerta dall’UNICEF, sarà eletto dalla Giuria tecnica dove ne fa parte la stessa Maniglia insieme ad altri 100 esperti nel campo delle tre categorie.

Uno show da non perdere dedicato al talento dei bambini e alla solidarietà realizzata in collaborazione con UNICEF ed Endemol Shine Italy.

Tra gli ospiti della serata ci saranno Nino Frassica e i testimonial UNICEF Raimondo Todaro e Geppi Cucciari.
Padroni di casa di questa terza edizione, in onda venerdì 30 novembre in prima serata, due volti amatissimi di Rai 1: Flavio Insinna, già conduttore dello show lo scorso anno, e Nathalie Guetta.

Per aiutare i bambini più poveri del mondo a crescere protetti, ad avere opportunità e sviluppare i loro talenti, i telespettatori potranno sostenere l’UNICEF donando 2 euro al 45525 con SMS da cellulare personale Wind Tre, TIM, Vodafone, Poste Mobile, CoopVoce, Tiscali; 5 euro al 45525 con chiamata da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile; 5 o 10 euro al 45525 con chiamata da rete fissa TIM, Wind Tre, Fastweb, Vodafone, Tiscali.