È in fase di grande fermento la riorganizzazione dell’Udc Siciliana, il partito di Cesa, che registra numerose adesioni di amministratori locali. Succede ad Enna, a Siracusa ed in tante altre realtà, come nella cittá di Gela che lo Scudocrociato, dopo 9 anni, presenta la lista per le prossime amministrative. 1133FC30-B0D8-4119-BBF6-8615E9560506Con grande soddisfazione segniamo la storia della politica gelese, l’ UDC partito espressione dei cattolici impegnati in politica, ritorna sulle schede elettorali dopo nove anni con una lista costituita da persone competenti e impegnate, come capolista sarà presente il nostro segretario cittadino Totò Incardona che senza dubbio sarà un valido protagonista delle amministrative, insieme a tanti amici che credono nel nostro progetto di rinascita e nei nostri valori”. Lo rende noto il Coordinatore politico regionale dell’ UDC Decio Terrana, impegnato nelle ultime settimane a creare con la lista dell’ UDC un’ alternativa politica nella Città di Gela. ” Ci siamo riusciti – ha dichiarato Toto’ Incardona – grazie alla sinergia delle segreterie del partito a livello regionale, provinciale e cittadina, ma soprattutto e con l’aiuto di validi amici che credono nel progetto dello scudo crociato, l’ UDC avrà la sua lista nella competizione elettorale che esprimerà competenza, impegno e dedizione per Gela, sono veramente felice – ha proseguito Incardona – perché ho sempre creduto in questo simbolo, il nostro è un percorso di coerenza e un patto stipulato prima di tutto con i gelesi, mettendo al primo posto lo sviluppo di Gela e della sua comunità.” Domenica si svolgerà la presentazione della lista presso Hotel Peretti alle 17.30 alla presenza dei vertici del partito e dei rappresentanti istituzionali.