Il Consigliere Comunale di Favara Carmelo Sanfratello chiede all’Amministrazione Comunale strategie di sviluppo dell’economia locale puntando sulla valorizzazione dei prodotti tipici locali. Occorre programmare una Sagra che vada fuori i confini della nostra città e che pensi alla valorizzazione del prodotto durante l’intero periodo dell’anno e non soltanto nella settimana di Pasqua.

“Sono in corso i preparativi per le XXIII edizione della Sagra dell’Agnello Pasquale- scrive il Consigliere Sanfratello-manifestazione che si svolge ogni anno dal lontano 1997 a Favara durante il periodo pasquale. Ogni anno Favara mette in vetrina il tipico dolce locale di pasta reale dalla caratteristica forma di pecorella a cui fanno da cornice degustazioni, mostre ed eventi folkloristici”.sanfratello

“La sagra- continua Sanfratello- rappresenta un’importante occasione per mettere in vetrina le eccellenze agroalimentari del nostro territorio favarese e rilanciare l’economia locale che, negli ultimi anni complice la crisi economica generale ha registrato una battuta di arresto alle numerose attività commerciali avviate da tanti imprenditori. La direzione deve essere quella di valorizzare l’agnello pasquale non soltanto per il periodo di Pasqua, ma anche durante tutto l’anno poiché esso rappresenta un elemento decisivo per lo sviluppo del sistema territoriale, in considerazione delle importanti ricadute economiche, sociali e turistiche che esso può produrre”.agnello

“Occorre – conclude il Consigliere grillino- quindi individuare di concerto con gli operatori economici una strategia complessiva che prevede, oltre alla salvaguardia delle tradizioni produttive e culturali una strategia di sviluppo locale”.

Lascia un commento

  • (non pubblicato)