Nel corso del lungo ponte che va dalla festività del 25 aprile a quella del 1 maggio, le pattuglie della Sezione Polizia Stradale di Agrigento sono state impegnate lungo le principali direttrici stradali della provincia al fine di assicurare la sicurezza lungo le citate arterie.

posti-di-blocco-poliziaNel corso dei servizi, gli agenti accertavano che 4 conducenti guidavano in guida in stato di ebbrezza alcolica. In particolare, venivano deferiti alla locale Procura della Repubblica:

  • C.S., di anni 31, residente a Reggio Calabria, con un valore di 1,49 g/l;
  • C.C., di anni 40, residente a Canicattì, con un valore di 1,21 g/l;
  • S.D., di anni 29, residente a Sciacca, con un valore di 1,35 g/l;
  • T.A., di anni 30, di nazionalità rumena, residente a Cianciana, con un valore 1,93 g/l, in seguito ad incidente.

Durante il predetto periodo veniva svolto un servizio specifico in tutta Italia volto al contrasto al mancato uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per bambini: in provincia di Agrigento venivano accertate ben 87 infrazioni per art. 172 cds. Nel corso dei servizi in totale venivano accertate 233 infrazioni, ritirate 11 patenti di guida e 8 carte di circolazione, sequestrati 11 veicoli, decurtati 571 punti-patente, effettuati 31 soccorsi, rilevati 4 incidenti stradali, 2 con lesioni e 2 con soli danni ai veicoli, con un totale di 3 persone ferite.