Carmelo Pullara deputato regionale

La nascita del gruppo “Ora Sicilia” composto da esperienze politiche diametralmente opposte (cosa possono avere in comune esponenti del pd di forza Italia e di chi oggi deputata supplente fino a ieri poneva l’autonomia della Sicilia al centro della propria azione politica, resta un mistero difficilmente risolvibile perché siamo sicuri che il collante non può essere, come si sente dire nei corridoi, un posto di assessore, sarebbe la morte della politica ) pone interrogativi sulla stessa tenuta della maggioranza che con grande sforzo e lealtà ha eletto nello musumeci presidente della regione.

Abbiamo troppe volte sentito dire al presidente Musumeci che non intende governare grazie a cambi di casacca o salti della quaglia e per questo siamo più che sicuri che non verranno avallate operazioni volte al raggiungimento del potere fine a se stesso. Siamo stupiti del fatto che qualcuno possa pensare che basta “ racimolare” tre deputati per fare un assessore .

La politica è altro la giunta di governo è altro perché essa rappresenta non deputati incollati tra loro ma esperienze politiche similari che hanno condiviso un progetto politico. Siamo pertanto sicuri che chiunque vorrà appoggiare questa maggioranza lo farà per difendere gli interessi della Sicilia e non per qualche strapuntino da offrire al proprio elettorato.

Lascia un commento

  • (non pubblicato)