Chiazze di percolato, odore nauseabondo di gas da decomposizione di rifiuti, discarica a cielo aperto e resti di un incendio.

Si presenta così il centro sportivo polivalente di contrada Pioppo a Favara dove insistono il palasport e la piscina. Lo avevamo già scritto nel precedente articolo sulla nuova ordinanza di conferimento dei rifiuti di Favara emesso dalla sindaca Anna Alba, lo approfondiamo in questo articolo fornendovi dei video “obiettivi”.

Le chiazze vicino i contenitori sono di percolato , nella zona c’è puzza di gas derivante dalla decomposizione dei rifiuti ed inoltre c’è un rischio incendio e considerato che le strutture del palazzetto e della piscina sono in legno capiamo bene cosa si rischia. Tutta la zona è infestata da insetti di ogni tipo e da topi ed è anche un facile richiamo per i cani randagi. Come si vede nel secondo video che vi proponiamo un incendio c’è già stato. resti di genere diverso di materiale bruciato si trovano sparsi dappertutto.

Noi chiudiamo qui il nostro commento, come scrive il nostro direttore Franco Pullar a l’obiettivo è “obiettivo”.