Il consigliere comunale di Agrigento Cinzia Puleri, del “Patto per il Territorio”, ha presentato una mozione per dibattere e deliberare in aula sulla possibilità di rendere vivibile e sfruttabile la villa del Sole.

 

“Sarebbe opportuno – spiega nel documento – creare all’interno un’ area attrezzata per pic nic per chi ha voglia di trascorre una giornata all’aperto con tutta la famiglia, con la presenza possibilmente di un chiosco-bar con annessi servizi igienici anche per persone diversamente abili. Si renderebbe anche un servizio sicuramente sfruttabile da eventuali turisti in cerca di un posto in pieno centro cittadino, dove potere effettuare una sosta per riposarsi. Ma vista l’impossibilità da parte del Comune di provvedere con il proprio personale, la mia proposta – evidenzia Cinzia Puleri – è quella di concedere all’esterno la gestione della Villa Comunale, mediante l’individuazione di un soggetto gestore mediante procedura ad evidenza pubblica”.

 

“Il concessionario, oltre ad assicurare la fruizione della villa anche con giochi e strutture idonee al divertimento dei bambini, potrebbe organizzare eventi e manifestazioni culturali di interesse turistico e culturale ed ospitare manifestazioni sportive e campus estivi per bambini. E in questo contesto si potrebbero realizzare anche circoli sociali per anziani” – conclude Cinzia Puleri.

sop