Autore: sop

«Una proposta al ministero della Transizione ecologica per migliorare la qualità dell’aria attraverso l’utilizzo delle risorse che ammontano a 25 milioni di euro per il periodo tra il 2021 e il 2028: è quella che abbiamo avanzato con la struttura del dipartimento Ambiente nell’ambito del Piano regionale della qualità dell’aria». A darne notizia è l’assessore regionale per l’Ambiente, Toto Cordaro, che aggiunge: «Una proposta che permetterà di programmare e pianificare interventi strategici per contrastare l’inquinamento da traffico urbano e rendere sempre più sostenibili le nostre città». ​ La proposta prevede l’utilizzo della fetta più grossa di risorse, pari a ben…

Leggi tutto

In conferenza stampa sono stati presentati oggi i nuovi ufficiali dei Carabinieri giunti al Comando Provinciale. Si tratta del Maggiore Luigi Balestra, Comandante del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Agrigento. Laureato in Giurisprudenza, ha frequentato il 185° Corso dell’Accademia Militare di Modena. Al termine dell’iter formativo presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma, ha assolto i seguenti incarichi: Istruttore/Insegnante presso la Scuola Allievi Carabinieri di Iglesias; Comandante del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Catania – Piazza Dante; Comandante della 3° Sezione del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale Carabinieri di Catania; Comandante della Compagnia Carabinieri di…

Leggi tutto

“Dopo il clima di confusione generato dall’ordinanza del presidente della Regione e il successivo valzer sulle lezioni in presenza o a distanza, l’Asp di Agrigento mi ha assicurato che entro venerdì prossimo 21 gennaio, inizieranno le procedure per lo screening della popolazione studentesca nei 18 comuni agrigentini in zona arancione Covid”. A dirlo è il deputato regionale del Movimento Cinque Stelle Giovanni Di Caro che su segnalazione dei sindaci ha chiesto ed ottenuto dall’azienda sanitaria provinciale, la campagna diagnostica che grazie ai tamponi, consenta il ritorno in classe in sicurezza degli alunni. “Mi sono fatto portavoce dei sindaci – dice Di…

Leggi tutto

Nella settimana tra il 10 e il 16 gennaio si registrano 69.506 nuovi casi positivi al test antigenico o molecolare, con la curva epidemica sostanzialmente stabile rispetto al picco della settimana precedente, e un’incidenza cumulativa settimanale pari a 1.436 nuovi casi ogni 100.000 abitanti. Il tasso di nuovi positivi più elevato rispetto alla media regionale si è riscontrato nelle province di Siracusa (1966/100.000 abitanti) Caltanissetta (1928/100.000), Catania (1670) e Ragusa (1665). Le fasce d’età che hanno sostenuto la curva epidemica risultano quelle tra i 14 ed i 18 anni (1972). La maggioranza dei pazienti in ospedale nella settimana in esame…

Leggi tutto

Altri 11​ Comuni siciliani in “zona arancione”​ da venerdì 21 gennaio​ sino al 2 febbraio​ (compreso). Si tratta di Acate, Chiaramonte Gulfi, Comiso, Ispica, Modica, Pozzallo, Ragusa, Santa Croce Camerina, Scicli e Vittoria, in provincia di Ragusa, e di Aragona nell’Agrigentino.​ Lo dispone l’ordinanza appena firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus. Con la stessa ordinanza è prorogata la “zona arancione” fino a mercoledì 26 gennaio (compreso) nei seguenti territori:​ – nella provincia di Caltanissetta:​ Caltanissetta, Gela, -​ nella provincia di Agrigento:​ Canicattì​ ​ – nella provincia di Siracusa: Solarino,​ Augusta, Canicattini Bagni, Avola, Priolo Gargallo, Carlentini, Noto,…

Leggi tutto

Palma di Montechiaro  avrà il Liceo Classico. Lo ha reso noto il sindaco, Stefano Castellino, che si è voluto subito complimentare, a nome della città del Gattopardo, con la Preside, Annalisa Todaro e con l’Istituto di Istruzione Superiore Giovan Battista Odierna per lo storico traguardo raggiunto. “Davvero encomiabile – dice il primo cittadino – il lavoro svolto dalla Preside Todaro, dai suoi diretti collaboratori, e dal corpo Docente e non docente: bravissimi. Ringrazio, altresì, il Provveditore agli Studi di Agrigento, Fiorella Palumbo , l’assessore regionale alla Pubblica Istruzione, Roberto Lagalla e tutto il Governo della Regione Siciliana guidato dal Presidente…

Leggi tutto

Finanziamento da 4.610.000 euro per i lavori di ristrutturazione degli alloggi di edilizia popolare di Montevago. Il progetto, presentato dal comune, è nell’elenco definitivo degli interventi finanziabili dal bando “Sicuro, verde e sociale”, indetto dall’assessorato regionale delle Infrastrutture e della Mobilità nell’ambito del Programma di riqualificazione dell’edilizia residenziale pubblica finanziato dal Piano nazionale di ripresa e resilienza. Il piano d’interventi della Regione, con i progetti presentati da Iacp e comuni, è stato già trasmesso al ministero delle Infrastrutture ai fini dell’approvazione. In particolare, l’intervento a Montevago riguarda l’efficientamento delle facciate e il ripristino degli impianti di raccolta delle acque meteoriche…

Leggi tutto

La Polizia di Stato, nell’ambito di attività volte a prevenire e reprimere il fenomeno dello spaccio di stupefacenti,  nel corso di due distinte operazioni ha arrestato di una coppia di conviventi e segnalato un’altra persona.

Leggi tutto

A Palma di Montechiaro gli studenti della scuola dell’obbligo potranno sottoporsi ad un tampone rapido, prima del rientro a scuola. L’iniziativa è del sindaco, Stefano Castellino, preoccupato per la ripresa delle lezioni dal vivo visto che nella cittadina del Gattopardo, i contagi da Covid sono sempre alti. Gli studenti da domani, mercoledì 19 gennaio e fino a venerdì 21 gennaio potranno sottoporsi al tampone gratuitamente. Il costo dei tamponi è a carico del comune. Hanno aderito all’iniziativa del sindaco alcuni laboratori di analisi e farmacie. Ogni studente ha diritto ovviamente ad uno solo tampone gratuito. Hanno già aderito i laboratori…

Leggi tutto

A Canicattì e Palma di Montechiaro da domani, mercoledì 19 gennaio, torneranno le lezioni in presenza. I sindaci alla luce della nuova ordinanza del Presidente della Regione, Nello Musumeci, hanno predisposto l’atto con il quale dispongono il ritorno alle lezioni in presenza per le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private. Si tratta di un atto dovuto visto che il Presidente della Regione ha disposto l’annullamento della DAD anche in zona arancione. I primi cittadini raccomandano fortemente di attenersi alle regole anticovid, con particolare rigore nell’uso corretto delle mascherine sia all’interno degli istituti che all’esterno e di evitare…

Leggi tutto