carabinieri e pattiGaetano Scorsone
Mercoledì 26 Febbraio, alle ore 16,00, l’Accademia Comunale Arte, Cultura, Legalità diretta dal Maestro Vincenzo Patti si è data appuntamento presso la locale Tenenza dei Carabinieri per una visita guidata ai locali della nuova struttura e, soprattutto, per un contatto diretto con il principale presidio di Legalità della nostra città. Ad accogliere gli Allievi del Corso Avanzato ed i validissimi collaboratori del Maestro Vincenzo Patti il Tenente Gabriele Treleani, da cinque anni circa al Comando della Tenenza, nonché i Militari di servizio alla Caserma.
Oltre che a prendere visione dei più funzionali ed accoglienti locali della nuova struttura – attesa da più di 30 anni ! – i graditi ospiti hanno rilevato, con gioia e con sano orgoglio, che ad arredare le pareti dei  luminosi uffici, del lungo corridoio e dell’ufficio del Comandante sono stati collocati i loro diversi dipinti che nel recente passato hanno fatto da cornice a ben due mostre storiche dedicate proprio all’Arma dei Carabinieri e dalle quali deriva la Festa della Legalità che quest’anno raggiunge la sua VI^ Edizione.
Una particolare collocazione è stata riservata alla maxi-tela celebrativa che l’Accademia Comunale ha dedicato alla gloriosa storia della Benemerita e che rappresentò la suggestiva cornice artistica del passato 195° Annuale della sua Fondazione, scoperta in Piazza Cavour il 23 maggio 2009. Molte le domande rivolte al Tenente che, con stile e ampia disponibilità, hanno trovato esaustive risposte. Prima del commiato il Maestro Vincenzo Patti , a nome di tutti gli Allievi e dei suoi Collaboratori, ha consegnato al Tenente Gabriele Treleani un foglio, già firmato da loro tutti,  riportante un acronimo dedicato ai Carabinieri, a ricordo della graditissima occasione d’incontro che, a lungo, sarà custodita nella mente e nei cuori di tutti. L’appuntamento è stato ovviamente fissato per il 5 giugno p.v. data che segnerà lo storico Bicentenario dell’Arma Benemerita.