“L’intervento del sindaco, di ieri sera, in Consiglio comunale di apprezzamento nei confronti della mia persona e del consigliere Antonello Crapanzano, riferiti alla donazione dei buoni pasto, mettono serenità nel rapporto politico tra il civico consesso e l’amministrazione”. A parlare è il presidente Salvatore Lupo.

“Un rapporto di serenità – continua Lupo – più volte messo in discussione dall’operato dell’assessore Chianetta, sempre alla ricerca costante della centralità della scena politica e per nulla interessata a costruire, così come chiesto dal sindaco, l’ultimo tratto dell’attuale percorso amministrativo in modo unitario per meglio aggredire e risolvere i gravissimi problemi della città. Per quanto ci riguarda Manganella con il suo intervento ha chiuso ‘inutile polemica non certamente cercata da me e da Crapanzano”.

sop