Il Comune di Favara nel proprio territorio ha alcune aree che possono essere concesse in utilizzo a privati cittadini al fine di realizzare dei piccoli Orti Urbani. E’ questa l’idea dei consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle che hanno inviato al presidente del Consiglio comunale, Salvatore di Naro, alle competenti Commissioni Consiliari e al Dirigente del Settore, una proposta per l’approvazione di un Regolamento comunale per l’assegnazione e la gestione degli orti urbani. “Si tratta di promuovere e favorire politiche finalizzate al miglioramento della qualità della vita, di attività che favoriscono la socializzazione e i rapporti interpersonali – si legge nella richiesta del Movimento 5 Stelle – attività che valorizzino le potenzialità di iniziative di autorganizzazione e rispondano al soddisfacimento di esigenze sociali, ambientali, culturali e della collettività”.

Con gli Orti Urbani, insomma, si potranno organizzare delle piccole attività orticole, compatibili con il territorio, favorendo la partecipazione di scuole, di cittadini sia singoli che in realtà associative, finalizzate alla valorizzazione alla fruizione di spazi verdi attualmente sotto utilizzati o  abbandonati, che diventarenno appunto gli orti urbani. “Saranno realizzati mediante la coltivazione di terreni senza scopo di lucro che favoriscano sia la riqualificazione del territorio sia la partecipazione dei cittadini alla vita collettiva – scrivono nella richiesta i pentastellati –  le aree da destinare alla realizzazione degli Orti saranno individuati previa acquisizione dei pareri tecnici in merito alla compatibilità urbanistica, alla non interferenza con opere pubbliche ,alla qualità del suolo in base a dati analitici e compatibili con le normative vigenti in materia”.  Il Movimento 5 Stelle ha così preparato una bozza di Regolamento comunale da sottoporre prima alle competenti Commissioni e poi naturalmente, previo acquisizione dei pareri dei tecnici comunali, all’approvazione del Consiglio Comunale

Lascia un commento

  • (non pubblicato)