E’ stato accusato di aver ricattato una malcapitata donna che aveva conosciuto su Facebook.

Lui, un agrigentino di 41 anni, ha chiesto e ottenuto il patteggiamento a una condanna a 2 anni e 8 mesi. Conosciuta, dicevamo, la donna su Facebook ha poi avuto rapporti con la stessa, infine la decisione di minacciarla di pubblicare le foto “audaci”, scattate durante i loro incontri.

La vittima per una sola volta ha pagato, ma poi viste le ripetute richieste dell’uomo si è rivolta alle forze dell’ordine.

Il risultato è la meritata condanna.

sop