É giunto alla 15esimo edizione il premio “Nino Martoglio” città di Grotte, ideato e diretto da Aristotele Cuffaro, che si terrà sabato 16 settembre in Piazza Umberto I, con inizio alle 21 Nel corso della manifestazione, presentata da Francesco Bellomo, saranno conferiti tre Premi Speciali: Premio Speciale “Gregorio Napoli” all’attrice Donatella Finocchiaro; Premio Speciale “Francesco Pillitteri” a Giovanni Moscato; Premio Artistico-Musicale ad Alessandra Salerno.IMG_0420

La proiezione del film “Andata e Ritorno” di Donatella Finocchiaro concluderà la serata.
Donatella Finocchiaro è attrice e regista. Con la sua interpretazione come protagonista del film “Angela” di Roberta Torre nel 2002 diviene nota al grande pubblico (per quel film vincerà nel 2003 il Globo d’oro come “Miglior attrice rivelazione”). Nel 2006 vince il Globo d’Oro come “Miglior attrice rivelazione” per il film “Il regista di matrimoni” di Marco Bellocchio. Nel corso della sua carriera ha lavorato con registi come Roberto Andò, Giuseppe Tornatore, Mimmo Calopresti, Edoardo Winspeare, Emanuele Crialese e Pupi Avati.

In teatro è stata diretta, tra gli altri, da Luca Ronconi, Gigi Dall’Aglio, Ninni Bruschetta, Giampiero Cicciò, Andrea De Rosa. Ha esordito alla regia nel 2011 con il documentario “Andata e Ritorno”, presentato alla 68^ Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia nella sezione Controcampo Italiano. In teatro, sempre nel 2011, ha interpretato per la Rai il ruolo di Maria in “Questi fantasmi!” di Eduardo De Filippo. Ha esordisce in televisione nel 2013, nella trasmissione di Rai 1 “Riusciranno i nostri eroi”, al fianco di Max Giusti, Laura Chiatti e Cristiano Malgioglio.banner caffe

Nel 2015 è stata in scena con “Le supplici” di Eschilo al teatro greco di Siracusa con la regia di Moni Ovadia e Mario Incudine. Giovanni Moscato è un autore, attore, cantautore, produttore discografico e conduttore televisivo.

È fondatore e direttore artistico del Teatro della Posta Vecchia di Agrigento. Tra le sue esperienze: la conduzione di un programma in tre puntate della Rai per la TV dei ragazzi dal titolo: “I paladini di Francia” registrato a Cinecittà, per la regia di Ugo La Rosa; la collaborazione con Pippo Flora nel musical “Caino e Abele” si Tony Cucchiara. Più recente la sua partecipazione nel film “La Scomparsa di Patò” di Rocco Mortelliti tratto dall’omonimo libro di Andrea Camilleri.
Alessandra Salerno è una giovane cantante palermitana, componente nel 2015 del “Team Pelù” nel programma “The Voice of Italy” su Rai 2. Interprete soul swing, come strumento musicale suona l’autoharp. Prosegue così, con la 15esimo edizione del Premio “Nino Martoglio” Città di Grotte, la galleria di grandi artisti siciliani che hanno ricevuto questo riconoscimento.

sop