Il Comune di Favara da conferirà i rifiuti indifferenziati presso la discarica di Bellolampo a Palermo.
Discarica Bellolampo-2Lo ha disposto la Regione Siciliana che ha modificato l’elenco dei Comuni che conferivano presso la discarica di Enna. Assieme a Favara sono stati costretti a cambiare discarica anche i comuni di Agrigento, Aragona, Campobello di Licata, Canicattì, Casteltermini, Castrofilippo, Comitini, Joppolo Giancaxio, Montallegro, Racalmuto, Realmonte, Santa Elisabetta, Sant’Angelo Muxaro e Siculiana.
Sicuramente un aumento del costo del trasporto che andrà ad incidere sul costo totale del servizio con un aumento della bolletta di conguaglio che i cittadini di Favara si vedranno recapitata.
Il conferimento dei rifiuti indifferenziati in discarica è sempre stata una nota dolente non solo per il Comune di Favara, dopo la chiusura della discarica di Siculiana si è fatto un peregrinare nelle varie discariche in Sicilia, per diverso tempo a Paternò, poi a Enna e adesso a Bellolampo a Palermo. Proprio per questo è necessario che tutti i cittadini continuano, anzi incrementino al massimo, la raccolta differenziata per ridurre al minimo il secco residuo da portare in discarica.

Lascia un commento

  • (non pubblicato)