Tredici milioni di euro dal governo regionale per le aziende vitivinicole siciliane che vorranno  ammodernare le proprie attrezzature o realizzare nuove cantine. Il bando è già on line sul sito dell’assessorato all’Agricoltura. L’erogazione coprirà il 50 per cento della spesa ammissibile.
«Una nuova e importante opportunità – spiega il governatore Nello Musumeci – per i nostri imprenditori che, dotandosi di strumenti all’avanguardia, potranno migliorare le proprie performance sui mercati nazionali e internazionali, concorrendo ad armi pari con le altre aziende».
Le richieste di finanziamento potranno essere presentate entro il 15 febbraio 2019 e andranno inoltrate, attraverso un Centro di assistenza agricola, al portale Sian. Entro 7 giorni tutta la documentazione cartacea dovrà pervenire presso l’Ispettorato provinciale dell’Agricoltura competente per territorio.
Si tratta di un bando biennale, che prevede una spesa massima di tre milioni di euro e una minima di trentamila euro, articolato su due campagne vitivinicole: 2018-2019 e 2019-2020. Pertanto, la dotazione finanziaria messa a bando oggi verrà utilizzata per erogare l’anticipo del contributo, pari al 30 per cento, alle aziende collocate utilmente in graduatoria. Per il saldo, saranno appostate le ulteriori risorse necessarie a valere sull’Ocm vino.
«E’ il primo bando per investimenti emesso dal 2016 – sottolinea l’assessore per l’Agricoltura Edy Bandiera – ed è l’ultimo relativo alla programmazione Ocm vino per la Campagna 2018-2019. Adesso abbiamo impegnato tutte le risorse messe a disposizione dal competente ministero».
sop

Lascia un commento

  • (non pubblicato)