E’ stato finanziato dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile della Sicilia il progetto dei lavori di messa in sicurezza del muro in pietrame di contenimento del sagrato della Chiesa “Grazia Luntana” prospicente la SS 122 in uscita da Favara.

Si stratta di uno stanziamento di €. 30.000,00 per l’intervento di manutenzione straordinaria per l’eliminazione del pericolo e la messa in sicurezza della viabilità firmato dal Dirigente generale del Dipartimento Ing. Calogero Foti e dal Dirigente del Servizio Sicilia Sud Occidentale Ing. Maurizio Costa.

sopralluogo-graziaIl muro era crollato nel novembre 2016 molto probabilmente a causa delle abbondanti piogge che causarono il distacco delle pietre che lo compongono che rovinarono  sul manto stradale, invadendo la carreggiata ed impedendo di fatto il transito automobilistico.  La strada fu chiusa al traffico per qualche giorno, poi fu aperta una sola carreggiata infine, nel maggio 2017  grazie ad un anonimo cittadino ha  provveduto all’eliminazione del pericolo rappresentato dal muro crollato. Naturalmente un intervento tampone e non definitivo. Nel dicembre 2017 il Comune di Favara ha provveduto a richiedere il finanziamento per la messa in sicurezza ed il ripristino del muretto trasmettendo anche il relativo progetto per un costo complessivo di €. 30.000,00, finanziamento decretato lo scorso 28 dicembre 2018, come comunicato dalla stessa sindaca Anna Alba. Sarà lo stesso Comune di Favara a procedere per l’affidamento dei lavori  secondo i dettami del D.lgs 50/2016

Lascia un commento

  • (non pubblicato)