Avrebbero perseguitato alcuni medici e infermieri perchè, secondo loro, non sarebbero stati cortesi e, soprattutto, professionali con lei e il marito.

Ora, per loro, due coniugi residenti a Ravanusa, il Pm Alessandra Russo, ha chiesto il rinvio a giudizio.

Si tratta di Anna Maria Concetta Messana, 57 anni e Carmelo Scarabeo, 61 anni, nativi di Favara, ma entrambi residenti nel paesino agrigentino.

Sembra che la donna sia stata presa in cura dalla guardia  medica per alcuni malori e non avrebbe gradito la presenza di altri pazienti che l’avrebbe costretta ad aspettare il proprio turno. Da qui sarebbe iniziata una serie di comportamenti fatti di telefonate a raffica, minacce, insulti e atteggiamenti molesti.

In un episodio verificato nel giugno del 2016 la donna sarebbe stata curata, a suo dire, male, e avrebbe accusato il medico avvisandolo che gliela avrebbe fatta pagare.

L’udienza preliminare davanti al Gup si terrà il 13 marzo.

sop