Pubblicate nella gazzetta ufficiale della Regione di oggi le comunicazioni ufficiali di provvedimenti concernenti il finanziamento e l’impegno di somme per l’esecuzione di nuovi interventi sulla rete viaria secondaria, progettati direttamente dal settore “Infrastrutture Stradali” del Libero Consorzio comunale di Agrigento.

            Si tratta altri due decreti del dirigente generale del Dipartimento Regionale delle  infrastrutture, della mobilità e dei trasporti.

            Il decreto di finanziamento n. 3812/2018, registrato alla Ragioneria centrale, riguarda i “lavori di eliminazione delle condizioni di pericolo per il ripristino della regolare transitabilità sulla S.P. 79/A Sciacca – Menfi”, a valere al Programma APQ, – Interventi sulla rete viaria secondaria siciliana, per un importo di € 767.625,33.

            Il decreto n. 3898/2018, finanziato e già impegnato, riguarda i “lavori di eliminazione delle condizioni di pericolo per il ripristino della regolare transitabilità sulla S.P. n. 32 Ribera – Cianciana per un importo di € 996.880,00.

Nelle prossime settimane saranno attivate le procedure per la predisposizione dei bandi di gara e la relativa pubblicazione. Gare che dovrebbero essere esperite nei prossimi mesi.

Nell’anno in corso il Libero Consorzio Comunale di Agrigento ha programmato bandi per il miglioramento della viabilità provinciale, per lavori già appaltati o da appaltare nei prossimi mesi, per un importo complessivo che supera i 20 milioni di euro.

sop