Ad ogni turno di erogazione in Via Mancini, appare copiosa l’acqua all’interno di una buca stradale di Via San Valentino, posta proprio sopra il passaggio sotterraneo delle fogne. E le due strade IMG-20190219-WA0003 (1)cittadine non sono vicine, essendo la prima una traversa di Via Nenni e la seconda una traversa di Via Agrigento. 

Alla già paradossale situazione se ne aggiunge una precedente per i residenti di Via San Valentino, che ad ogni pioggia devono assistere al fenomeno dell’acqua che esce dai gabinetti del piano terra. Ciò che esce dai cessi arriva dalla fogna di Via Agrigento. E mentre è più facile ipotizzare le cause del primo problema dovuto alla fogna di Via Agrigento che accoglie le acque nere e quelle bianche, per il secondo è più complesso perché non vorremmo neanche lontanamente pensare che il prezioso liquido si disperda a fiumi dentro la condotta fognaria in direzione di Via Agrigento e da qui in Via San Valentino. Una perdita, tra l’altro, probabilmente imputabile alla pessima abitudine di una parte dell’utenza di utilizzare lo scarico a sovrappieno, piuttosto del blocco con galleggiante.

Ovviamente, occorrerebbe intervenire con urgenza per arrestare i disagi dei cittadini e per non disperdere l’acqua che gli stessi cittadini pagano a peso d’oro.

 

 

sop