Continua la serie di incontri aperti all’intera comunità di Favara, per discutere di tematiche attuali ed attinenti al territorio. Sono delle giornate di riflessione organizzate dall’Ordine Francescano Secolare di Favara con la collaborazione dei Frati Minori.

Il secondo appuntamento – ci dice vitello-carmelo-pdCarmelo Vitello, ministro dell’OFS di Favara – è dedicato all’impegno dei cattolici nella vita pubblica: “AI LIBERI E FORTI” – La buona Politica è a servizio della Pace.

Tutti i cittadini “liberi e forti” sono chiamati a vivere attivamente tanto nella società civile quanto nella politica, con principi etici, morali e di onestà. Un appello di cento anni fa, quello di don Luigi Sturzo, che oggi risuona come più attuale che mai. Questo appello, insieme al messaggio di papa Francesco per la giornata mondiale della Pace di quest’anno, saranno i fili conduttori del nostro incontro.
L’incontro che darà spazio alle riflessioni di tutti, ci darà la possibilità di confrontarci con il prof. Enzo Di Natali (direttore della rivista”Oltre il muro”, scrittore e teologo morale) e il prof.Gaetano Gucciardo (sociologo e docente dell’Universita di Palermo).

Ognuno può apportare la propria pietra alla costruzione della casa comune. La vita politica autentica, che si fonda sul diritto e su un dialogo leale tra i soggetti, si rinnova con la convinzione che ogni donna, ogni uomo e ogni generazione racchiudono in sé una promessa che può sprigionare nuove energie relazionali, intellettuali, culturali e spirituali. Oggi più che mai, le nostre società necessitano di ritrovare la misura alta della politica e dell’impegno sociale, che parte dal lucido coraggio di chi sa chiamare la realtà con il suo nome e trova nel bene comune la sua misura.
Allora – conclude Carmelo Vitello – vi aspettiamo venerdi 26 aprile alle 19 .30 presso il salone Agape del Convento San Francesco.

sop