La piazzetta San Calogero spazio cerniera, intimo e nel contempo luogo d’incontro domenicale e non un semplice parcheggio auto.

San Calogero Lo comunica in un post su Facebook il vice sindaco di Favara Giuseppe Bennica. “Sono state collocate delle fioriere per isolare e renderebbe pedonale la Piazzetta San Calogero antistante e l’omonima Chiesa – scrive Bennica – dopo la Messa della domenica, ci si trova a parlare davanti i gradini della Chiesa, mentre le auto disordinatamente padroneggiano lo spazio antistante, unico vero deputato all’Agorà di quartiere, con Don Michele, Alessandro Nicotra e altri parrocchiani, si vuole dare decoro a questo timido spazio cittadino”.

San Calogero L’iniziativa è da ascrivere a privati come evidenzia il vice sindaco, subito condivisa dall’amministrazione comunale. “É bastato un piccolo contributo di ognuno per realizzare queste fioriere e dare inizio ad un progetto di riqualificazione di questo affascinante, quanto (finora) snobbato, spazio cittadino. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato a questo momento di condivisione”. Potrebbe non finire qua, Bennica da anche un suggerimento per continuare questa lodevole opera di riqualificazione. “Basterebbe l’apertura di un piccolo locale, un ristorantinoper vivere questo posto come non lo è stato finora”.

Lascia un commento

  • (non pubblicato)