Ieri sera Franco Pullara ha ricevuto il premio “Sipario d’oro” giunto alla dodicesima edizione che ha visto premiati, oltre a Franco per il Giornalismo, Massimo Vergari per la ricerca scientifica manager della Pharma Bayer; per la Medicina: Emerico Ballo, Cardiochirurgo al “Maria Eleonora Hospital Palermo”; Scuola e Istruzione: Enza Ierna, Dirigente Scolastico; per la Cultura Satirica (Satira Agrigentina), Alfonso Cartannilica; per la Narrativa: Stefano Milioto, scrittore; per la Cultura-“Strada degli Scrittori”: Felice Cavallaro, Giornalista Corriere della Sera; per la Medicina: Rossella Macedonio, Oculista; per la Promozione Culturale: Giuseppe Taibi, presidente Fai; per la Promozione Folkloristica: Quartet Folk, Canto Popolare; Impegno Sociale: Jaana Helena Simpanen, Presidente Soroptimist Club Agrigento.

Nell’elenco dei premiati bisogna aggiungere, come mi dice lo stesso Franco Pullara, “anche SiciliaOnPress con la sua redazione e i suoi lettori che assicurano ogni giorno il successo alla testata giornalistica”.

Dal 2013 viviamo attraverso il giornale una fantastica esperienza di squadra sotto la guida del nostro direttore. Cerchiamo ogni giorno di migliorarci e di migliorare il livello di informazione offerto ai lettori che a loro volta fanno parte attiva della stessa redazione attraverso il gruppo WhatsApp fonte di informazione e di relativi documenti fotografici.

“L’essere onesti e, quindi, credibili” vale più dei numeri del contatore. Poche regole e un esaltante rapporto di grande amicizia sono gli ingredienti del successo di SiciliaOnPress.

A Franco Pullara vanno le mie congratulazioni e quelle della redazione per l’assegnazione del premio Sipario d’oro e il mio personale grazie per la grande avventura che vivo da sei anni con SiciliaOnPress.