Marcoaurelio Sciumè, classe 91, nato a Favara. Dopo aver ottenuto il diploma scientifico, si iscrive nella facoltà di Medicina Veterinaria all’università degli studi di Messina, dove si laurea in corso nel Luglio 2016 con 110/110 e lode con una tesi sperimentale sull’utilizzo di plasma piastrinico nel trattamento di lesioni articolari nel cavallo sportivo.

Dopo la laurea decide di trasferirsi a Milano per svolgere un periodo di stage presso una delle cliniche più importanti nel panorama nazionale ed internazionale: la clinica veterinaria Gran Sasso.

Finito il periodo di tirocinio, comincia ad esercitare l’attività di libera professione occupandosi principalmente di medicina interna, medicina d’urgenza e chirurgia. Grazie alla sua grande passione per gli animali, parallelamente all’attività lavorativa, Marcoaurelio si aggiorna continuamente partecipando a numerosi corsi di formazione tenuti da importanti relatori e nell’ottobre del 2018 entra nella scuola di Specializzazione in Patologia e clinica degli animali d’affezione presso l’università degli studi di Messina, esercitando l’attività pratica presso l’ospedale didattico veterinario della stessa facoltà.

Oggi Marcoaurelio, esercita la libera professione presso la Clinica Veterinaria Gran Sasso occupandosi principalmente di Chirurgia, medicina d’urgenza, medicina interna e collabora con diverse strutture esercitando l’attività di chirurgo dei tessuti molli.