Autore

Peppe Messina


Formazione e Lavoro

Cedifop: Accordo in Grecia per specializzare giovani sommozzatori

GRAZIE ALLA CONVENZIONE, UNA PROSPETTIVA CONCRETA DI LAVORO IN GRECIA PER MOLTI GIOVANI. QUALITA’ FORMATIVA SENZA ALCUN INTERVENTO PUBBLICO DELLA REGIONE SICILIANA

Quando le chiacchiere lasciano il posto alla qualità ed ai fatti concreti.
Al via un periodo di specializzazione in Grecia per i sommozzatori del Cedifop in prospettiva di un posto di lavoro stabile.
Stipulata oggi una convenzione tra il Cedifop e un gruppo di aziende greche operanti nel settore dell’acquacoltura.
Destinatari del percorsi di specializzazione i giovani sommozzatori del Cedifop già in possesso del livello di ‘Inshore air diver’, equivalente al primo livello di iscrizione al registro regionale in Sicilia, previsto nel disegno di legge n.698 in corso di approvazione.
“Nella convenzione – precisano dal Cedifop – è prevista una prima fase di ambientamento di quattro mesi con alloggio gratuito, un mezzo per gli spostamenti e un piccolo rimborso spese, per passare successivamente, per chi lo vorrà e se il giudizio dell’azienda greca sarà positivo, ad un contratto di lavoro vero e proprio, anche a tempo indeterminato nel settore dell’acquacoltura”.
“Dopo i quattro mesi iniziali – si precisa in una nota diffusa dal Centro europeo di Formazione professionale – sarà rilasciata al singolo, una certificazione di competenze a firma congiunta del Cedifop e dell’azienda greca”.
Dal Cedifop precisano che: “I requisiti per partecipare sono: ‘Brevetto Idsa level 2’ (o fra breve, tesserino di iscrizione al primo livello del registro regionale), un minimo di conoscenza di lingua inglese ed una lettera accompagnatoria del nostro Centro di Formazione”.
La formazione professionale non è solo ‘macelleria sociale’, voluta con ogni probabilità da certi ambienti politico-istituzionali e del mondo sociale che ha finito per mortificare l’offerta formativa in Sicilia.
La Formazione professionale sa essere anche di altissima qualità, sopratutto quando i contenuti offerti ed i risultati eccellenti ottenuti, attraverso i riconoscimenti internazionali, ne fanno un vero vanto per l’Isola.
Certamente la formazione di qualità è quella erogata dal Cefifop, scuola di metalmeccanica subacquea di Palermo, accreditata dalla Regione Sicilia, ma che non beneficia di contributi regionali e vive quindi delle quote di iscrizione pagate dai giovani e dalle loro famiglie.
È una formazione, certamente, di qualità perchè offre la possibilità a chi frequenta di acquisire competenze nei settori cosiddetti ‘trainanti’ per sfruttare le opportunità di lavoro offerte.


Stampa articolo
14 febbraio 2015

Autore

Peppe Messina


Lascia un commento