carabinieri0124.02.2014 – Nella serata di sabato scorso, i Carabinieri della Stazione di Linosa – Isole Pelagie, a seguito di una richiesta urgente pervenuta da parte del medico di turno presso la guardia medica dell’isola, sono intervenuti al fine di soccorrere un uomo del luogo, impiegato comunale, nonché unico autista volontario dell’ambulanza dell’isola e responsabile delle attività di decollo ed atterraggio di elicotteri presso quell’eliporto, colto, proprio durante il servizio presso la struttura sanitaria, da un infarto cardiocircolatorio.
Nell’occasione, vista la gravità del fatto ed in mancanza di un sostituto autista di ambulanza, i militari operanti provvedevano ad accompagnare il degente presso l’eliporto del luogo in attesa dell’arrivo dell’elisoccorso 118 allertato dal medico di turno, per il trasporto del paziente presso l’ospedale civile di Agrigento.
Nella circostanza i militari dell’Arma provvedevano ad effettuare anche le operazioni di accensione delle luci di segnalazione della pista di atterraggio in ore notturne per permettere all’eliambulanza di atterrare.
Il malcapitato, grazie anche al repentino intervento dei Carabinieri, è arrivato per tempo all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, ove è stato sottoposto ad intervento chirurgico che ha scongiurato il pericolo di vita.

sop