Rifiuti, sta realizzando un contenitore multiplo che, tra l’altro, esistono già in commercio.

“Nel giro di circa un mese, grazie a questa amministrazione, ho rischiato di perdere le buone abitudini e di trasformarmi in un incivile per disperazione, perché c’è un limite a tutto. Non è possibile che nel volgere di poche ore si cambia regola”. E’ lo sfogo di un favarese, che chiaramente può essere di tutti i cittadini di Favara, alle prese con il confusionario conferimento della spazzatura. Lui si è inventato un, singolare, sistema per superare il terno a lotto del conferimento.

“La sera scendo tutte le tipologie, cartone, organico, secco, vetro, ognuno in un contenitore diverso, lasciando a loro la scelta. Sto realizzando un contenitore multiplo diviso in tipologia, così per evitare di scendere quattro mastelli. Al momento mi arrangio”.

sop