Perconti: “Si allargano le maglie per ottenere il sostegno nei nuclei che assistono persone affette da handicap.

La pensione di cittadinanza potrà essere concessa anche nei casi in cui i componenti over 67 di un nucleo famigliare convivono esclusivamente con persone “under 67” in condizioni di disabilità grave” – così informa Filippo Perconti, portavoce alla Camera del Movimento 5 Stelle e componente della commissione Lavoro.

“A prevederlo è uno degli emendamenti del Governo al decretone presentati in commissione Lavoro alla Camera – prosegue il portavoce pentastellato – il testo, oltre ad ampliare la platea delle persone che beneficeranno del sussidio, stabilisce che vengano destinati 5 mila euro ai componenti del nucleo familiare con disabilità e 7.500 euro per chi è invece portatore di una disabilità grave o non è autosufficiente”. “Un’ attenzione necessaria sui servizi assistenziali da rivolgere a queste famiglie – conclude Perconti – dobbiamo tenere in considerazione che la disabilità può creare un fattore di impoverimento, di maggiore spesa, di ulteriore esclusione” – conclude Perconti.

sop

Lascia un commento

  • (non pubblicato)