Autore: franco.pullara

Giuro è stata per me una mattinata impossibile e di lotta alla reazione di alcuni consiglieri comunali al documento di AreaZero sul rinvio del piano triennale dei lavori pubblici adottato nella seduta dell’11 ottobre scorso dal consiglio comunale. Ora a tempesta attenuata, mi piace sottolineare senza entrare nel merito della vicenda, lo abbiamo già fatto in altri articoli giornalistici, che ad AreaZero va riconosciuto il risveglio del dibattito politico a Favara, che non è un fatto di poco conto. In questo momento parlano di Piano triennale, si confrontano e magari se la prendono con la stampa rea, seconda alcuni, di…

Leggi tutto

L’associazione AreaZero ha fortemente criticato il rinvio dell’approvazione del Piano Triennale dei Lavori pubblici adottato dal Consiglio comunale nella seduta dell’11 ottobre scorso. Ieri il presidente dell’assise comunale, Miriam Mignemi, ha ribattuto e contestato punto per punto la nota di AreaZero. In estrema sintesi, l’associazione ha sottolineato la non opportunità del rinvio di uno strumento indispensabile all’amministratore comunale e alla città, mentre il presidente del Consiglio comunale ha esplicitato le ragioni del rinvio finalizzato al miglioramento del Piano e alla successiva approvazione. Adesso, arriva la terza verità sul particolare argomento. “Proprio in considerazione dell’importanza dello strumento per Favara- a parlare…

Leggi tutto

Questa mattina un cane maremmano, di indole buona, spesso avvicinato dai frequentatori di piazza Cavour a Favara è stato aggredito da altri cani e ridotto male, al punto di essere necessarie ed urgenti le cure del  veterinario. Sono stati chiamati i Vigili urbani che sicuramente faranno il possibile per aiutarlo e trasportarlo in un ambulatorio. Ovviamente a questo punto l’amministrazione comunale dovrà adottare tutte le misure per evitare il ripersi di questi pericolosi episodi in pieno centro e tra la gente.

Leggi tutto

Polizia, Guardia di Finanza e Carabinieri questa mattina all’imbocco della strada che porta nella riserva di Punta Bianca e anche nel contestato poligono di tiro dell’Esercito. Un gruppo di manifestanti, Mareamico, Marevivo, Legambiente, No Muos, pronti ad ostacolare il passaggio ai militari per raggiungere il poligono di tiro, ma questi ultimi, attesi alle 10,30 di questa mattina, non sono arrivati. Sul piano delle ipotesi è possibile che abbiamo preferito evitare il clamore dell’opposizione al loro passaggio da parte dei manifestanti. E’ chiaro che il calendario delle esercitazioni prevede altre date nel mese di ottobre e, forse, anche di novembre e…

Leggi tutto

C’è preoccupazione tra i residenti di via Agrigento, dove mercoledì scorso una caditoia ha danneggiato una autovettura in transito. Siamo davanti il cancello principale scuola “L. Pirandello” di via Agrigento dell’IC “Bers. URSO- Mendola. La segnalazione del pericolo per evitare altre vittime è stata posta dagli stessi abitanti della via con quello che hanno trovato, un cesto di plastica e un bidone. Poi con una transenna e un segnale stradale. “Appena informato – a parlare è il sindaco di Favara, Antonio Palumbo- ho chiesto ai vigili urbani di andare a transennare il pericolo e lunedì prossimo la caditoia sarà messa…

Leggi tutto

Julio Navarro Palazon, Profesor de la Universidad de Granada, membro del Centro Nazionale Ricerche della Spagna, uno dei più grandi archeologi europei, specialista del periodo Arabo (Escuela de Estudios Ārabes – CSIC), nel corso del 2021 ha condotto gli scavi archeologici nel complesso architettonico di villa Napoli a Palermo, per conto della Soprintendenza dei Beni Culturali di Palermo. Nello strato più basso, sotto una costruzione del periodo Normanno, di cui si conosceva già l’esistenza, indicata come Cuba Soprana (per distinguerla dalla Cuba Sottana), ha scoperto i resti di un palazzo risalente al periodo Arabo. Si trattava di un padiglione -…

Leggi tutto

Ieri sera il Consiglio comunale ha approvato la verifica della qualità e della quantità delle aree e fabbricati da destinare alla residenza e alle attività produttive terziarie per l’anno 2022. Ha poi affrontato e approvata la proposta di Consiglio Comunale per l’istallazione di abbeveratoi per animali domestici nelle piazze, ville, giardini, strade e aree pedonali della città. Altro punto votato favorevolmente è la proposta al Consiglio Comunale per la sostituzione e I’approvazione del Regolamento per la concessione ln uso e in gestione delle Aree e Ville comunali adibite a verde pubblico. “Un importante strumento – a parlare è Miriam Mignemi,…

Leggi tutto

Il sindaco di Favara, Antonio Palumbo, ha inviato un documento che ha tutta l’aria di essere una replica alle notizie pubblicate sul nostro giornale in merito agli aumenti del costo in discarica indifferenziata gestita dalla ditta Traina. Aumento notificato dalla stessa ditta Traina al Comune di Favara in data 19 agosto scorso. Dell’argomento, ripeto, ne ha parlato la stampa, mai un solo politico o consigliere comunale, quindi, il chiarimento del sindaco deve ritenersi all’indirizzo di SiciliaOnPress e noi pi sì e pi nò lo intendiamo come tale e lo pubblichiamo integralmente, così come deontologicamente si deve. Ecco il documento del…

Leggi tutto

La notizia pubblicata ieri dal nostro giornale sull’aumento del 30 % del costo del conferimento nella discarica indifferenziato ha alzato il vespaio delle polemiche che in estrema sintesi si è trasformato nell’accusa dei consiglieri rivolta al sindaco Palumbo colpevole di non averli informati tempestivamente. In effetti Traina gestore della discarica ha inviato la comunicazione degli aumenti il 19 Agosto scorso, poteva Palumbo informali. Ovviamente, poteva e non doveva. Lo stesso sindaco, in una veloce telefonata sul particolare argomento, sottolinea che nulla è stato tenuto in gran segreto. Avrebbero potuto cercare. Da consiglieri dovevano controllare e avrebbero trovato la nota informativa…

Leggi tutto

Il giovane padre Freddy è stato trasferito in una città della Puglia. Lascia Favara, dopo quattro anni, e i suoi parrocchiani che ne hanno apprezzato le doti di sacerdote e di giovane discreto totalmente dedicato ai fedeli, dal canto loro, molto dispiaciuti del suo trasferimento lo saluteranno il prossimo giovedì 13 ottobre dopo la celebrazione della santa messa delle ore 18.

Leggi tutto